Filosofia

La cucina per me è sempre stata fondamentalmente due cose: ritualità e tramandatio, socialità e memoria. Essa racconta per me un'epopea casalinga di cui sono stata testimone e vorrei tentare di tradurla in termini di tempo più idonei che trovo solo nello spazio della nostalgia.

E' come costruire un patchwork che regga bene alle tensioni cui viene sottoposto. La cucina è per me destinata a restare un punto di riferimento e una fonte di ispirazione perché lì i sogni dell'infanzia hanno assunto come per incanto, e per la prima volta e per sempre, fisionomie e voci indimenticabili.

Ho avuto la fortuna di nascere in una famiglia che conciliava in sé modalità e culture sia aristocratiche (la raffinata tradizione dei monsù) che popolari (le grandi tavolate conviviali, l’uso di ingredienti poveri e stagionali). Potrei quindi azzardarmi ad affermare che l’attenzione alla composizione (dagli aspetti strutturali a quelli estetici) di un piatto e quella – tendenza oggi dominante – alla stagionalità/territorialità degli ingredienti l’ho ereditata ed assimilata con il latte materno.

Di mio ci aggiungo il pallino per la ricerca storico-filosofica e la coltivazione di un gusto estetico squisitamente contemporaneo.

Gamberi marinati - Chef Fanny

Gamberi marinati all'arancia
su gelo salato di limone
con zeste di arance e limoni
al profumo di zenzero
Gamberi marinati all'arancia
su gelo salato di limone
con zeste di arance e limoni
al profumo di zenzero

"Ogni pietanza , prima di essere cibo, è una provincia dell’immaginario, un territorio in cui i ricordi trasformano il quotidiano in memoria, restituendoci ogni giorno il passare dei giorni.”
(Antonino Buttitta)
Lasagne farina di carruba - Chef Fanny

Lasagne di farina di carruba
all'olio al timo
con quennelles di crema di caciocavallo
e sale nero di Cipro

"La percezione mitica che i Siciliani hanno dellla loro cucina è il risultato sorprendentemente equilibrato di culture, le più diverse, lontane nel tempo e nello spazio."
(Antonino Buttitta)
Spaghetti con bottarga e pistacchio - Chef Fanny

Spaghetti con bottarga
pistacchio
al profumo di limone

“Quando un sapore non c’è più, non c’è più un pezzo di cultura… Il sapore non si può raccontare, si può solo averne nostalgia.”
(Angelo Benivegna)
Polpo su crema di avocado - Chef Fanny

Polpo su crema di avocado
al profumo di arancia

“Una pietanza non è mai il risultato meccanico dell'assemblaggio di materiali, ma ha un'anima che gli è data dall'insieme di Storia e di storie che ne costituiscono il carattere (...) che come le parole e la loro organizzazione, si coglie nel modo in cui un popolo si nutre.”
(Angelo Benivegna)
Parfait al pistacchio di Bronte - Chef Fanny

Parfait di pistacchio
di Bronte
su crema di fragola

"ed un giorno, guardandoti indietro, capirai che la tua cucina è in ciò che hai visto, sentito, vissuto..e soprattutto amato."
Tortelli allo sgombro - Chef Fanny

Tortelli di sgombro
su crema di
pomodoro ed
emulsione di basilico

"La fame esprime un bisogno:quello di essere saziati. La cucina, invece, eccede la sazietà, va oltre il necessario, ambisce a soddisfare il piacere."
(Emily Dickinson)H.Beck
Baccalà - Chef Fanny

Baccalà con
crema allo zafferano
di Enna,
julienne di carciofi
e riccioli croccanti
di finocchio

"Non conosciamo mai la nostra altezza finché non siamo chiamati ad alzarci. E se siamo fedeli al nostro compito arriva al cielo la nostra statura."
(Emily Dickinson)
Tortino di alici - Chef Fanny

Tortino di alici fresche del Mediterraneo